Chi siamo

L'idea dietro al progetto

Regalare ai bambini spazi in cui possono scatenare la fantasia, sperimentare il movimento, toccare, gustare colori e sapori permette loro di godere appieno della loro età e di acquisire strumenti e competenze che li accompagneranno verso una crescita armonica.

Giocando, inventando e scoprendo i cuccioli avranno la possibilità di conoscere se stessi e il mondo che li circonda in un ambiente costruito a loro dimensione insieme ad amici e professionisti competenti e innamorati del loro lavoro.
E così speriamo che anche voi possiate innamorarvi della nostra filosofia, delle nostre attività e di tutto ciò che è Lo spazio che non c’è.

Lo spazio che non c’è vuole essere in interazione con i servizi del territorio e propone anche laboratori dedicati alle classi ed ai bambini che frequentano nidi, micronidi e scuole dell’infanzia.

Per accedere è necessario il tesseramento annuale e familiare di 25 €.

La filosofia del centro

Lo spazio che non c’è è fondato dalla dr.ssa Federica Tarello, psicologa infantile e psicoterapeuta dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia ad orientamento psicoanalitico (A.I.P.P.I Milano).

Dopo anni di lavoro con i bambini e le loro famiglie il desiderio è quello di offrire possibilità di confronto ed attività nell’assoluta fisiologia delle famiglie che decidono di evolversi e crescere insieme ai propri figli consapevolmente.

Le attività proposte non solo permettono alle famiglie di organizzare i tempi dei più piccoli, ma rappresentano davvero delle risorse nella loro crescita e nello sviluppo del legame mamma/papà-bambino.

I genitori possono trovare spazi dedicati a loro fin dalla gravidanza e non solo. Lo spazio che non c’è infatti spera di poter accogliere ed intende rivolgersi a tutti i tipi di “mammitudine” e “papitudine”, con uno sguardo rivolto anche all’adozione, all’affidamento, agli aspiranti mamme e papà che ancora attendono l’arrivo della loro cicogna, ma anche a genitori che hanno vissuto esperienze difficili e dolorose.

Vogliamo quindi essere affianco ai bambini ed ai grandi nella loro crescita offrendo momenti di spassoso divertimento, spunti di crescita, ma anche presenza nei momenti in cui sarà necessario.
Insomma ci saremo.

Sappiamo che l’obiettivo è ambizioso, ma conoscendoci, fidandoci e crescendo insieme siamo sicuri che costruiremo una piccola comunità che diverrà a poco a poco una nuova grande famiglia di cui tutti faremo parte.

Il nostro staff

Lo Spazio che non c’è mette a vostra disposizione un’equipe multidisciplinare formata da medici, psicologi, logopedisti, avvocati ed altri consulenti specializzati